Contenuto principale

Nei sei anni di attività trascorsi, sono stati 280 i contatti gestiti dallo Sportello con gli operatori del territorio, tramite le sue due sedi di Ponzone e di Bosio. L’attività di supporto, indirizzo e assistenza è stata indirizzata a favore di operatori locali intenzionati a presentare domande di finanziamento a valere sulle 5 Misure attivate dal Gal a favore delle imprese private.
Di questi, 190 sono stati gli operatori con i quali lo Sportello ha avuto reiterati contatti (più di tre) e 120 quelli assistiti che hanno impostato una pratica.
Al termine del percorso informativo, sono state definite correttamente circa un centinaio di pratiche di richieste di finanziamento, ma solo 81 operatori hanno realmente presentato domanda al Gal, secondo i termini dei bandi pubblicati.
Delle 85 complessive domande di contributo erogate a favore del settore privato, 81 infatti provenivano da operatori che hanno avuto il supporto del Gal (il 95% delle pratiche pervenute regolarmente), mentre n. 4 operatori hanno prodotto autonomamente la domanda.
Pertanto il 29% dei contatti intercorsi con lo Sportello hanno prodotto una candidatura andata a buon fine.
Le Misure sulle quali è stato prestato il maggiore supporto sono state la 121, 311 e 313.2b, quelle che hanno determinato l’erogazione di maggiori contributi la 121 e la 311.